PROGETTO ARTEMISIA

ISFORCOOP è partner del Progetto Artemisia, il raggruppamento temporaneo che ha ricevuto in affidamento dall’Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale, 50 corsi per operatore socio sanitario in tutta la Sardegna, formato da 8 delle principali agenzie formative dell’isola.

L’obiettivo del Progetto Artemisia è quello di innalzare la qualità della formazione professionale in ambito socio-sanitario, garantendo uno standard qualitativo omogeneo su tutto il territorio. Tutto ciò sarà possibile grazie alla valorizzazione dell’esperienza specifica nel settore acquisita dalle singole agenzie formative coinvolte nel progetto, dalla capillare presenza delle sedi in tutte le province sarde, dalla consolidata capacità organizzativa e logistica, dall’utilizzo di strumenti e metodologie innovative e dalla possibilità di usufruire servizi aggiuntivi e personalizzati.

 Nello specifico i corsi sono finalizzati a fornire una formazione specifica di carattere teorico e tecnico-pratico per un profilo assistenziale polivalente, in grado di intervenire nelle situazioni caratterizzate dalla mancanza di autonomia psicofisica dell’assistito, con un approccio che privilegia l’attenzione alla persona, alle sue esigenze e alle potenzialità residue.

 I destinatari del Progetto sono suddivisi in quattro tipologie:

  • disoccupati e inoccupati di età non inferiore ai 18 anni
  • disoccupati e inoccupati di età compresa fra i 18 e i 29 anni (e 364 giorni)
  • lavoratori che nel 2012/2013/2014 sono stati destinatari di ammortizzatori sociali
  • occupati con esperienza pregressa nel settore.

 

ISFORCOOP, nell’ambito del progetto Artemisia, ha ricevuto in affidamento 6 corsi

 

 

N° CORSI TIPOLOGIA SEDI
2 DISOCCUPATI E INOCCUPATI DI ETA' NON INFERIORE AI 18 ANNI  SELARGIUS/SASSARI
3 DISOCCUPATI E INOCCUPATI DI ETA' COMPRESA FRA I 18 E I 29 ANNI SELARGIUS/ORISTANO/ SASSARI
1 DISOCCUPATI/INOCCUPATI CHE NEL 2012/2013/2014 SONO STATI DESTINATARI DI AMMORTIZZATORI SOCIALI  ORISTANO

 

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale del Progetto Artemisia