PERCORSI FORMATIVI MIRATI AL REINSERIMENTO OCCUPAZIONALE

Nell’ambito delle politiche di Flexicurity, la Regione Sardegna ha attivato il Contratto di Ricollocazione in Sardegna (CriS), quale importante elemento di novità nel panorama delle politiche attive per il lavoro che si pone l’obiettivo di stabilire un nesso diretto tra l’erogazione del sostegno del reddito e la disponibilità effettiva del destinatario della misura di politica attiva ad accedere a nuova occupazione.

Il Contratto di Ricollocazione (CRiS) intende sostenere e accompagnare l’utente, favorendone il reinserimento nel mercato del lavoro (in regione e fuori regione), attraverso la predisposizione di un servizio personalizzato da parte degli operatori pubblici e privati accreditati nell’ambito del Sistema regionale dei servizi per il lavoro e tramite l’offerta di percorsi formativi tesi all’acquisizione di nuove competenze professionali.

L’intervento è finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna e prevede una dotazione finanziaria a valere sul POR FSE 2014-2020 – Asse I “Occupazione”.

I corsi, integrando gli interventi di politica attiva a livello regionale del Programma Flexicurity e del Contratto di Ricollocazione (CRiS), sono rivolti a:

- chi ha effettuato il tirocinio con il “Programma Flexicurity – 2015” ed è ancora alla ricerca di un impiego 

- ai beneficiari del “contratto di ricollocazione” CRiS  che sono ancora alla ricerca di un impiego

 

CORSO ORE SEDE  CODICE CORSO

 FRIGORISTA

 800  Selargius 2016L2SO93 - 127

 PANETTIERE

 800  Selargius  2016L2SO93 - 124

 CUOCO

 800  Selargius 2016L2SO93 – 125 

 ADDETTO  SALA E BAR 

 800  Selargius  2016L2SO93 - 131

 ADDETTO ALLE OPERAZIONI DI SUPPORTO E CURA ALLA PERSONA

 800  Selargius 2016L2SO93 – 77 

 ADDETTO ALLE OPERAZIONI DI SUPPORTO E CURA ALLA PERSONA

 800

 Oristano

2016L2SO93 – 118 

Isforcoop fornisce ai destinatari corsi di qualificazione che favoriscano il reinserimento lavorativo, attraverso l’acquisizione di nuove competenze professionali.

I soggetti beneficiari, per formalizzare l’iscrizione, devono rivolgersi al CPI (Centro Provinciale per l’Impiego) territorialmente competente, portando il codice e il titolo del corso prescelto.

I partecipanti hanno diritto alle seguenti indennità:

Indennità di frequenza: € 2.00 all’ora corrisposta agli allievi che hanno frequentato almeno il 30% di ore corsuali in rapporto alle effettive ore di presenza risultanti  dai registri.

Indennità di viaggio: quantificata rispetto al tempo medio di viaggio in misura proporzionale all’indennità oraria di frequenza del corso (2,00 Euro/ora).